Home » Blog » Trova la personalità del tuo brand con gli archetipi di Jung

Trova la personalità del tuo brand con gli archetipi di Jung

Archetypal branding

Oggi più che mai un brand ha bisogno di una chiara personalità. La marca vive infatti nella mente delle persone come un insieme di idee associate ad un carattere, valori ed emozioni ben precisi. 

Modelli di branding come il Prisma di Kapferer servono ad indagare l’identità di un’azienda o di un singolo professionista. Ciò significa che i brand devono essere considerati proprio come persone in carne ed ossa, dotati cioè di individualità, tratti distintivi e reputazione. 

Archetypal branding: al centro inconscio e emozioni

L‘archetypal branding è un approccio di marketing che identifica la personalità di un brand facendo uso degli archetipi junghiani. 

Carl Jung, psichiatra e psicologo svizzero, definisce  l’archetipo come “immagine primordiale contenuta nell’inconscio collettivo” (Enciclopedia Treccani). L’archetipo, secondo la psicologia analitica di Jung, è un elemento universale contenuto nell’inconscio delle persone di ogni cultura e lingua, che si esprime in ogni esperienza umana; si manifesta come simbolo e, in quanto tale, attiva delle emozioni ben precise.

Dove si trovano gli archetipi? Dappertutto. Ci circondano e rimandano alla nostra appartenenza al genere umano. Pensa alla letteratura, al cinema, alla mitologia o alla religione: condividono tutti temi universali e inconsci dell’umanità, e ci permettono di collegarci in continuazione a storie archetipe. Perché parlano di qualcosa di profondo dentro di noi, attivando emozioni.

I 12 archetipi di Jung 

Jung aveva individuato e definito con precisione 12 archetipi, personaggi universali che trascendono tempo, cultura, sesso ed età. Eccoli, uno ad uno.

1. Innocente: buono, puro, genuino, leale, ottimista, semplice, tradizionalista, cerca il meglio nelle situazioni e nelle persone, invitando gli altri a fare lo stesso.

2. Saggio: riflessivo, ponderato, esperto, informato, intelligente, calmo, profondo, vuole capire la verità grazie al potere della mente.

3. Esploratore: inquieto, avventuroso, ambizioso, indipendente, coraggioso, ricerca l’autenticità e desidera vivere secondo i suoi valori.

4. Eroe: impavido, forte, coraggioso, ispirante, forte, potente, vuole rendere il mondo un posto migliore.

5. Mago: inventore, visionario, carismatico, spirituale, guaritore, idealista, trasforma i sogni in realtà.

6. Ribelle: anticonformista, spirito libero, rivoluzionario, infrange le regole e si diverte ad essere un po’ “cattivello”.

7. Uomo comune: concreto, realista, empatico, solidale, ama i piaceri semplici della vita.

8. Burlone: divertente, allegro, irriverente, spontaneo, sa andare oltre l’ovvio nel fare le cose perché odia la noia.

9. Amante: romantico, idealista, passionale, sensuale, amante, affascinante, porta alla luce il lato romantico della vita.

10. Angelo custode: materno, premuroso, altruista, generoso, compassionevole, si prende cura degli altri.

11. Sovrano: responsabile, autorevole, organizzato, è un leader e un modello da seguire.

12. Creatore: creativo, immaginativo, artistico, intraprendente, anticonformista, da forma alle idee e crea significati.

Archetypal-branding

Cosa fanno gli archetipi?

Sono gli attivatori delle emozioni collegate alle quattro fondamentali motivazioni e bisogni dell’agire umano: stabilità, indipendenza, cambiamento e appartenenza.

 I 12 archetipi si collocano su uno schema a due assi, agli estremi dei quali si trovano tali motivazioni e alle quali rimandano.

Perché gli archetipi sono importanti per il tuo brand

Se le emozioni, come confermato dal neuromarketing, guidano a livello inconscio le scelte dei consumatori, l’attenzione non si cattura con argomentazioni razionali ma generando suggestioni. E gli archetipi sono attivatori di emozioni molto potenti che permettono di entrare in empatia con il tuo pubblico.

Anche se sei un libero professionista o hai una piccola attività, con gli archetipi puoi identificare la personalità della tua impresa per definire al meglio il valore che desideri trasmettere ed entrare in una relazione emozionale con i tuoi clienti.

La prima cosa da fare è chiederti innanzitutto quale degli archetipi junghiani ti rappresenta ed esprime al meglio il tuo brand e la sua personalità; in che modo aiuti chi acquista i tuoi prodotti o servizi? Ad avere maggiore ordine? Sicurezza? Oppure ad affrontare il cambiamento? Riflettere e rispondere a queste domande aiuta a definire:

  • il tuo posizionamento di brand, trovando uno spazio preciso nella mente dei tuoi clienti diventando memorabile, riconoscibile e diverso dai tuoi concorrenti;
  • le buyer personas, ovvero il tuo cliente ideale;
  • i contenuti da proporre e le modalità di narrazione più consone ai valori espressi dall’archetipo.

Archetipo e personalità prevalente

Ricorda che ogni archetipo rappresenta una personalità prevalente che ha al suo interno comunque delle sfumature: abbiamo tutti un pezzo di ciascuno degli archetipi sopra menzionati.

Quando un brand è dominante in un particolare archetipo, risuona con quella parte della nostra psiche, tanto da risvegliarlo in noi. In quanto azienda devi creare una connessione, tramite le emozioni che attivano gli archetipi, che parli al cuore del tuo pubblico di destinazione.

Qualche esempio concreto di archetipi associati ad un brand?
Pensa a Diesel: l’azienda ha una personalità prevalente da ribelle, sfidante, un po’ cattivella e fuorilegge ed esprime il bisogno umano di cambiamento. Al suo opposto, invece, si trova, un marchio come Mercedes, brand  autorevole, che detta le regole, ha potere e appoggia il cambiamento solo se controllato direttamente, incarnando la stabilità.

Se vuoi scoprire un elenco dettagliato degli archetipi ti lascio questo link, dedicato proprio al archetypal branding, dal sito di Makkie, agenzia specializzata nell’archetypal branding. Potrai divertirti anche con un breve test per scoprire la tua personalità di marca. Oppure hai già le idee chiare sul tuo archetipo di brand prevalente? Se si, quale ti rappresenta?

Foto in evidenza da Unsplash

2 commenti su “Trova la personalità del tuo brand con gli archetipi di Jung”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *